Lesioni SLAP

In generale i pazienti, ma anche fisioterapisti e medici, attribuiscono spesso il dolore di spalla a patologie correlate con la cuffia dei rotatori (rotture, calcificazioni), all’instabilità o all’artrosi. Un gran numero di pazienti è, tuttavia, afflitto da una patologia poco nota, conosciuta con l’acronimo SLAP lesion. Tale condizione è stata inizialmente studiata negli sportivi (nuotatori, tennisti, giocatori di basket, baseball, pallavolo, arrampicatori ecc.) ma può essere osservata anche nei lavoratori/lavoratrici manuali.

La patologia può originare come conseguenza di micro-traumi ripetuti (come avviene per esempio negli sport di lancio) oppure può essere causata da un singolo evento traumatico (per esempio aggrappandosi con una mano a qualcosa/qualcuno per proteggersi da una caduta oppure per uno strattone provocato da un cane al guinzaglio).

Clinicamente la SLAP lesion si manifesta con dolore alla spalla spesso irradiato al gomito ed alla mano. Le pazienti hanno difficoltà ad allacciarsi il reggiseno e a svolgere le normali attività domestiche come spolverare i mobili e pulire i vetri di casa, ma anche a svolgere attività meno impegnative come l’uso del mouse. Chi svolge attività di commessa non riesce a posizionare la merce negli scaffali più alti, mentre le persone dedite ad attività professionali più impegnative (muratori, pittori, falegnami, agricoltori) si lamentano di dolore accompagnato dalla perdita di forza quando si ha la necessità di utilizzare il braccio per eseguire lavori “in alto”. La sintomatologia dolorosa peggiora a letto, durante la notte, e spesso costringe il paziente a dormire sul divano o una sedia.

La diagnosi si avvale, inizialmente, di un accurato esame clinico supportato successivamente dall’Artro-RMN eseguita in centri molto specializzati forniti di apparecchiature idonee.

Il trattamento, quasi sempre chirurgico, permette risultati buoni o eccellenti consentendo al paziente la ripresa delle proprie attività sportive e/o lavorative.

Tenotomia/Tenodesi del CLB in artroscopia per lesioni SLAP della spalla (“Superior Labral tear from Anterior to Posterior” – lacerazione antero-posteriore del labbro (glenoideo) superiore)

I commenti sono chiusi